logo health
health&wellness
giugno 09, 2021 - Casalgrande Padana

Bios Self-Cleaning® di Casalgrande Padana: una tecnologia al servizio dell’uomo e del suo benessere

Il trattamento Bios Self-Cleaning® impiegato nella realizzazione di rivestimenti esterni di facciata e involucri ventilati da oltre 14 anni, grazie alla speciale tecnologia Hydrotect®, in presenza di luce solare attiva una reazione in grado di abbattere non solo i batteri, ma soprattutto gli inquinanti presenti nell’aria e decomporre lo sporco che si deposita sulla superficie delle piastrelle.  Grazie alla superidrofilia della superficie ceramica esso viene poi rimosso dallo scorrere dell’acqua piovana. Bios Self-Cleaning® è dunque in grado di sommare alle note caratteristiche estetiche e prestazionali dei rivestimenti ceramici in grès porcellanato, il drastico abbattimento degli interventi di pulizia e manutenzione delle superfici, garantendo un sensibile risparmio in termini economici e il mantenimento della qualità estetica e materica dell’edificio architettonico.

La superficie ceramica che si pulisce da sola

L’esclusiva formulazione di Bios Self-Cleaning® è a base di biossido di titanio (TiO2 ), una sostanza del tutto naturale e assolutamente innocua capace di disgregare i depositi organici che nel tempo si creano sulle facciate degli edifici. Grazie alla super idrofilia delle superfici ceramiche, queste si detergono tramite l’effetto dilavante della pioggia. Quando la luce del sole (raggi UVA) irradia la superficie trattata con Bios Self-Cleaning® si genera ossigeno attivo (O2-, -OH). L’ossigeno attivo (O2-, -OH) decompone lo sporco in sostanze meno aderenti e l’acqua piovana si espande sulla superficie generando un sottilissimo strato che deterge ed elimina lo sporco precedentemente decomposto dall’ossigeno attivo. 

Un’aria purificata, libera da agenti inquinanti

Una delle principali cause di inquinamento dell’atmosfera, che minaccia concretamente la salute dell’uomo e dell’ambiente, è costituita dai Nox, gli ossidi di azoto. L’ossigeno attivo (O2 -, -OH) prodotto dagli involucri di facciata rivestiti con Bios Self-Cleaning® ossida i NOx in sostanze non nocive NO3 - (nitrato solubile in acqua). Grazie alla loro scarsa quantità, i NO3 - ossidati dalla reazione fotocatalitica, non solo non hanno alcuna influenza sull’acidificazione del suolo, ma offrono un apprezzabile contributo al miglioramento della qualità ambientale e degli insediamenti urbani. Basti pensare che un rivestimento di 1000 m2 di facciata trattato con Bios Self-Cleaning® ha la capacità di purificare l’aria in misura paragonabile a un bosco delle dimensioni di un campo da calcio, oppure di eliminare gli ossidi di azoto (NOx ) emessi da 70 automobili nel corso di un’intera giornata.

 La risposta ceramica contro germi e batteri

I prodotti trattati con Bios Self-Cleaning® si distinguono inoltre per caratteristiche antibatteriche ottenute grazie all’effetto dei raggi UV contenuti nella luce solare. L’irraggiamento innesca, sulla superficie delle lastre ceramiche, una reazione fotocatalitica in grado di produrre ossigeno attivo e decomporre i batteri. Questo processo è reso possibile dall’applicazione, sulle lastre, di biossido di titanio (TiO2) che le trasforma in un materiale fotocatalitico in grado di decomporre i contaminanti organici e inorganici che vengono in contatto con la superficie ceramica, favorendo inoltre la riduzione dei cattivi odori.

 Un’energia solare importante per l’ambiente

Il processo autopulente di Bios Self-Cleaning® è del tutto naturale ed ecosostenibile poiché utilizza l’energia solare per attivare la reazione fotocatalitica e sfrutta l’azione dilavante dell’acqua piovana per rimuovere lo sporco. La causa principale del deterioramento delle facciate degli edifici in contesti urbani e metropolitani è da attribuire alla concentrazione di depositi organici (macchie oleose, polvere, fuliggine) generati da oli e gas di scarico emessi da automobili, caldaie per riscaldamento e impianti industriali. Grazie al trattamento Bios SelfCleaning® questi depositi vengono prima decomposti in maniera naturale e poi facilmente eliminati dalla pioggia, generando così un drastico abbattimento degli interventi di pulizia e manutenzione delle superfici, con conseguente risparmio in termini economici e di risorse.

Superfici ceramiche che non invecchiano mai

Grazie a una severa serie di prove di laboratorio è stato possibile dimostrare che le prestazioni di Bios Self-Cleaning® non si riducono nel tempo. La durabilità è stata confermata sottoponendo le lastre ceramiche a un test d’invecchiamento accelerato in condizioni equiparabili a 50 anni di esposizione all’esterno.

Musei, centri culturali e installazioni artistiche sono architetture progettate per la comunità ed hanno la necessità, per rispettare un concetto di qualità della vita superiore, di preservare quotidianamente il loro aspetto.

I luoghi di aggregazione come le sedi lavorative, le scuole, gli impianti sportivi o i centri commerciali impiegano, sempre più spesso, spazi esterni adiacenti all’edificio per attività all’aria aperta. Preservarne l’estetica con superfici autopulenti significa dunque garantire alla comunità un’aria più pulita da respirare.

I costi di manutenzione di edifici come le abitazioni private o i complessi residenziali, possono essere molto onerosi se legati a materiali che si deteriorano nel tempo. La scelta di una superficie trattata con Bios Self-Cleaning® può rivelarsi una valida alternativa.

Un supporto concreto per architetti e progettisti

I grandi formati e la vasta gamma di lastre in gres porcellanato di Casalgrande Padana consentono di realizzare soluzioni estremamente versatili per permettere a progettisti, architetti e interior designers di esprimere liberamente la propria idea architettonica, attraverso formati, finiture e cromie sempre diverse, nei contesti e nelle condizioni applicative più differenziate.

I sistemi di facciata ventilata interessano prevalentemente gli edifici pubblici e dei servizi, i centri commerciali e direzionali, i complessi industriali ma anche l’edilizia residenziale, ambiti di intervento dove il mantenimento nel tempo delle caratteristiche estetiche e tecniche dell’architettura ha il fine di valorizzarne la bellezza complessiva.

L’esperienza maturata in oltre 60 anni di realizzazioni in tutto il mondo consente a #casalgrandepadana di mettere a disposizione dei professionisti la più ampia collaborazione per trasformare la superficie ceramica in un sistema integrato ed evoluto, capace di rispondere alle più severe richieste in termini di qualità architettonica, livelli prestazionali, durabilità e #sostenibilità.